martedì 14 aprile 2009

Partizionare il disco per Ubuntu

Per preparare il mio disco all'installazione di Ubuntu uso una regola per il partizionamento.
Questa regola va bene se non si hanno particolari esigenze come, ad esempio, usare macchine virtuali e installare giochi. La mia regola è semplice:
  • 15 GB per il SISTEMA (di solito bastano 4 GB per tutto il sistema, quindi rimane anche una buona porzione di spazio extra disponibile).
  • 1 GB di SWAP perché ho 2 GB di ram (probabilmente potrei anche provare a settare ubuntu perchè non utilizzi la swap).
Per il restante spazio disponibile del disco uso come file system il FAT32 per condividere facilmente i files con Windows e la seguente proporzione arrotondata con buon senso:
  • 1/6 in DATI: contenente documenti vari.
  • 5/6 in MULTIMEDIA: contenente musica, filmati, foto.

-Esempio
per un disco da 250 GB-
Vista: 50 GB
Recovery Vista: 8 GB
Ubuntu: 15 GB
Swap: 1 GB
> Spazio occupato: 74 GB
> Rimangono: 176 GB =>
Dati: 30 GB
Multimedia: 146 GB

6 commenti:

ilgufo ha detto...

io di partizioni ne faccio 4:
/boot il piu' piccolo possibile 100-150 Mb formattata ext3
swap di 1 Gb ho 2 Gb di ram
/ di circa 10 Gb formattata ext3
/home grande quanto posso formattata ext3

ext2/ext3 si leggono benissimo anche da win e preferisco non avere FAT32

mi sono trovato sempre bene anche in caso di avanzamenti di versioni o cambi distro

ukuntu ha detto...

Grazie per segnalare il tuo partizionamento
Tu però, a quanto pare, hai solo linux e tieni tutti i dati/multimedia nella partizione home.

ilgufo ha detto...

no ho anche windows ma lascio i dati multimedia sulla partizione /home e vi accedo regolarmente da xp

in genere win lo uso pochissimo tantè che stavo pensando di virtualizzarlo

Ciao

ukuntu ha detto...

Da Vista io non riesco a vedere la partizione di Linux, su XP la riconosce e legge in automatico?

ilgufo ha detto...

due link (entambi danno comaptibilita' con vista :

http://sourceforge.net/projects/ext2fsd

http://www.fs-driver.org/index.html

il secondo dipende per un corretto funzionamento da una formattazione ext2/3 con blocchi non superiori a 128

spero ti siano utili ;)) con xp vedo la partizione ext3 come un disco normalissimo e posso lavoraci su (notepad++,openoffice etc.)

ukuntu ha detto...

Ah ecco, grazie.

Related Posts with Thumbnails