lunedì 21 dicembre 2009

Ubuntu 9.10 su Macbook (versione 6.1)

Qualcuno potrebbe storcere il naso nel pensare di utilizzare Ubuntu invece del sistema operativo del Mac, ma per chi ha il cuore che batte per il software libero riuscire ad installare la propria distribuzione linux preferita è veramente indispensabile oltre a rappresentare quello che secondo me potrebbe lanciare Ubuntu verso un maggior pubblico: un bel ubuntubook¹.

Installazione

La procedura per installare Ubuntu sul Mac è leggermente diversa da quella per i pc ma la specifica guida ci aiuterà nel compito che si dimostra più semplice del previsto.
Per i particolari seguire la guida, io ho fatto un dual-boot, in soldoni si tratta di partire da Mac e installare reFIt che gestirà l'avvio dei due sistemi operativi. Nella guida si consiglia il partizionamento dall'utility del Mac, siccome mi creava degli spazi vuoti fra una partizione e l'altra al momento dell'installazione ho ricreato le partizioni con GParted direttamente dalla live di Ubuntu.
Attenzione in fase di installazione a dove si installa il grub.

Aggiornamento sistema e connessione wireless

Dopo aver concluso l'installazione bisogna collegarsi tramite ethernet per fare l'aggiornamento (il nuovo kernel risolve alcuni problemi) e scaricare i driver proprietari consigliati che servono a far funzionare egregiamente la scheda wireless.

I passi successivi sono seguire quanto indicato in una seconda guida redatta per la versione precedente di macbook che si rivela funzionante anche nel mio caso.
Quello che ho fatto per far funzionare tutto è stato:

Attivare il suono

Da terminale:
  • sudo apt-get install linux-backports-modules-alsa-karmic-generic
  • riavviare
  • sudo apt-get install gnome-alsamixer
  • avviare gnome-alsamixer dal menu applicazioni e regolare i volumi

Installare driver Nvidia

Io ho installato direttamente gli ultimi con questa guida, ma si può provare prima a vedere se funzionano quelli proposti da Ubuntu


Attivare il controllo della luminosità dello schermo LCD

Da terminale:
  • sudo add-apt-repository ppa:mactel-support
  • sudo apt-get update
  • sudo apt-get install nvidia-bl-dkms pommed
  • gksudo gedit /etc/modules
  • aggiungere alla fine: nvidia_bl shift=2
  • riavviare

Ora non ci dovrebbero essere altri grossi problemi, funziona anche la sospensione e la connessione riprende senza problemi, nessun problema neanche con i tasti funzione, uniche note negative (al momento), quasi scontate, il livello audio non è paragonabile a quello che si ha usando MacOS e nemmeno la durata della batteria.
Per maggiori e altre informazioni seguire le guide indicate.

¹ Il problema di riconoscimento hardware è uno dei talloni d'Achille per la diffusione di linux, se Canonical si mettesse d'accordo con qualche produttore per creare un notebook bello e perfettamente compatibile e magari ottimizzato per Ubuntu potrebbe competere decisamente con Apple.

6 commenti:

Stefano ha detto...

Grazie per la bella guida che proverò al più presto sul mio nuovo (e primo) macbook ..tra l'altro ho già installato Windows 7 e il mio obiettivo e far funzionare tutti e tre i SO!
Auguri a tutti,
Stefano

ukuntu ha detto...

E' stato anche il mio primo macbook, se segui le indicazioni e le guide linkate non dovresti avere problemi.
Grazie per gli auguri e contraccambio.

ukuntu ha detto...

Ah, se ti interessa poi guardare quali programmi installare sul Mac ti consiglio questo post

Stefano ha detto...

Grazie per i consiglio!!! ..interessante anche il link

Se sai è possibile attivare il multi touchpad ( è troppo comodo!! )

Auguri Ancora a tutti!!!

ukuntu ha detto...

Se ti basta lo scroll con due dita puoi abilitare la funzione da Sistema>Preferenze>Mouse quindi nella sezione "touchpad" attivare "scorrimento a due dita".

Per altre funzionalità mi sa che bisogna installare qualcosa e mi pare avessi provato tempo fa nel HP, se mi viene voglia magari guardo e in caso faccio un post.

Stefano ha detto...

Credo sarebbe molto interessante ...tuo tempo permettendo :-)

Grazie ancora ....

Related Posts with Thumbnails